Gastrite e colite e altri disturbi gastroenterici

Le alterazioni delle funzioni del tratto gastroenterico possono manifestarsi con sintomi a carico dello stomaco (acidità, reflusso, dolore, senso di gonfiore dopo il pasto) e/o a carico dell’intestino (gonfiore, dolore, stipsi, diarrea, emorroidi ecc.).

Nel primo caso si parla banalmente di gastrite, nel secondo caso di colite, anche se i termini sono riduttivi.

Per la MTC non esistono la “gastrite” o la “colite” bensì quadri diversi con sintomi diversi che richiedono una diagnosi fatta sulla persona (che tipo di dolore o gonfiore ha, dove è localizzato, come sono le feci ecc.).

È importante individuare le cause che hanno portato allo squilibrio energetico e che possono essere sia climatiche, che alimentari o psicologiche, dopo di che si stabilisce un piano terapeutico che utilizza l’agopuntura, a volte abbinata alla fitoterapia, e la dietetica secondo i principi della MTC

I principi della dietetica cinese sono un po’ diverse da quelli della nostra dietetica. Non esistono alimenti che vadano bene sempre e per tutti, dipende dai sintomi che presenta il pz, dalla stagione, dal clima del territorio in cui vive ecc.