La medicina tradizionale cinese

Secondo la Medicina Tradizionale Cinese la salute è il risultato del libero ed armonico fluire dell'energia (qi) sia all'interno del nostro corpo che all'esterno, nell'ambiente che lo circonda. Il qi scorre nel nostro corpo come l'acqua dentro un sistema di irrigazione e come questa deve irrorare il terreno senza allagarlo e senza lasciare zone di siccità, in caso contrario si avrebbe la rottura dell'equilibrio e la comparsa della malattia. Con l'utilizzo di tecniche diverse (agopuntura, fitoterapia, dietetica, qi gong, tai qi, tuina, ecc) la MTC (Medicina Tradizionale Cinese) si prende cura dell'uomo nella sua interezza. L'agopuntura, attraverso l'infissione di sottilissimi aghi, e la fitoterapia attraverso la somministrazione di estratti secchi, ristabiliscono il libero fluire dell'energia rinvigorendo dove c'è carenza, disperdendo dove c'è accumulo.  Ugualmente la dietetica utilizza gli alimenti non solo come nutrimento ma anche come vera e propria terapia per la cura e la prevenzione delle malattie.